Concept

Concept Programma Ospiti Location Press Collaterali Aspettando Leggendo Metropolitano Partners
La Locandina
Leggendo Metropolitano 2012

Il Tempo.com Presente
Che cos’è il tempo?
L’amico dello spazio.
È il nostro spazio, lo abitiamo come un luogo.
Però, per rispondere al meglio a questo interrogativo, che cos’è il tempo?, dobbiamo forse chiarire un’altra questione: come lo adoperiamo, il tempo?
Il tempo è memoria, e allora lo pensi passato – archiviato alle spalle, già finito, superato.
Il tempo è progetto, e allora lo pensi futuro – di là da venire, proiettato in avanti.
Ma ieri e domani non sono che due costole, due possibili ali dell’oggi, sono figli e prodotti del presente.
È soltanto il tempo presente che conta e che canta, che può agire e raccontare.
Quello che tocca vivere è il presente, il tempo delle azioni e delle storie, il tempo del pensiero.
Quello che non dobbiamo lasciarci sfuggire di mano e non possiamo tradire, quello di cui occorre avere cura, è il tempo presente, l’unico capace di assumere la nostra presenza nel tempo.
Abbiamo bisogno di memoria e di progetti, di passato e di futuro, ma per costruire e vivere degnamente il presente occorre rimanere ben saldi in questo tempo.
A volte, il passato e il futuro ci ingolfano di nostalgie e illusioni, ci rendono frettolosi. Ma è solo nel presente che ci possono raggiungere e possono esistere.
Il nostro senso di uomini sta nel modo in cui viviamo, nel nostro tempo.
Non c’è altro.
A noi interessa il presente, per i nostri figli e i nostri padri.
Dobbiamo curarlo, proprio per onorare chi è venuto prima e per arricchire chi verrà dopo.
Come luogo è una durata: non un istante o un accadere, ma un movimento circolare che si perpetua. Sul tempo della letteratura, sul tempo della vita, sul tempo come azione e reazione, come abitazione, come dato fisico e metafisico, sul tempo perduto e guadagnato, riflettiamo in questa edizione di “Leggendo metropolitano”, al passo con il tempo di oggi, al ritmo del nostro tempo.
Tutto il tempo convochiamo qui, a Cagliari.
E gli faremo qualche domanda.
E forse lui risponderà: il tempo.com presente!