2009-2018

Leggendo Metropolitano (Festival Internazionale di Culture e Tecniche Avanzate) è un festival letterario di rilievo internazionale che ha contato, negli anni, un grande successo di pubblico e una viva attenzione da parte dei mass media, degli ambienti culturali ed intellettuali nazionali e internazionali.

Nasce a Cagliari, e sin dalle origini è stato caratterizzato dalla ricerca di temi importanti ed attuali, pur mantenendo centrale il ruolo della letteratura e della lingua. Tali temi sono stati approfonditi ogni anno in base al tema dell’edizione sotto molteplici aree del sapere umanistiche e scientifiche: letteratura, storia, filosofia, antropologia, lavoro e legalità, immigrazione, universo femminile, ambiente, economia, scienza… 

Attraverso incontri e progetti collaterali per adulti e ragazzi, Leggendo Metropolitano ha dato voce al dialogo interculturale, all’Altro e al diverso; per anni abbiamo cercato di fornire risposte, pur privilegiando la domanda, sollecitato dibattiti e confronti sui temi sociali che ci circondavano grazie ai più grandi esperti in ambito internazionale, tra Premi Nobel, accademici, scrittori, giornalisti, politologi, architetti, scienziati, ecc.

Un festival dal taglio fresco e giovanile, Metropolitano, appunto, le cui peculiarità hanno da sempre visto gli incroci tra mestieri diversi e le contaminazioni fra le altre arti, oltre a una conduzione eticamente trasparente e legata a principi di sostenibilità ambientale, economica e sociale.

Ideazione, progettazione, linea editoriale, ricerca fondi e direzione artistica: Saverio G. Gaeta

Segreteria organizzativa: Alessandra Pinna

Esecutore grafico di Leggendo Metropolitano: Luca Crippa di XL (tranne per il 2015 in cui ci coadiuvò il bravissimo e compianto Stefano Asili)

I PROTAGONISTI I LUOGHI DEL FESTIVAL I LEGGENDARI ELEMENTI DISTINTIVI TRASPARENZA OLTRE LEGGENDO